• Opere / Autori
  • La Galleria
  • Contatti
  • News
  • La Storia del Premio
  • Didattica / Laboratorio
  • Orari d'apertura
  •  

    News

    Trasparenze e sostenibilità. I prossimi passi del Premio Suzzara


    Suzzara, mercoledì 13 febbraio 2019; ore 11:00. Il gruppo di lavoro del Premio Suzzara composto dall’Assessore alla Cultura Raffaella Zaldini, dal conservatore della la Galleria del Premio Marco Panizza e dell'artista Umberto Cavenago, nella veste di consulente per il coordinamento del progetto, si è incontrato con Fausto De Vincenzi titolare della Dieffelegno di Suzzara.


    L’azienda è fortemente impegnata nello sviluppo di soluzioni mirate alla sostenibilità e al risparmio energetico e impiega materiali eco-compatibili nelle sue più diverse soluzioni progettuali. 

    I grandi serramenti dalla Dieffelegno favoriscono l’illuminazione naturale, privilegiando la luce senza sprecare energia, grazie agli elevati standard nei sistemi costruttivi e alla tecnologia dei materiali. 

    Negli incontri preliminari Fausto De Vincenzi aveva già dimostrato una grande sensibilità e attitudine alla sperimentazione tra i linguaggi dell’arte contemporanea e l’industria. In questa occasione si è ipotizzata una possibile collaborazione con l’artista veneziano Francesco Candeloro, maestro nell’affrontare trasparenze, luci e ombre colorate che modificano la percezione degli spazi architettonici attraverso l’organizzazione di strutture traslucide.

    Le parole chiave di questa possibile collaborazione sono: ambiente, energia, sostenibilità, trasparenza e luce.

    Francesco Candeloro, Nella Luce del Tempo. Installation view at MANN – Museo Archeologico Nazionale, Napoli 2017. Photo Lorenzo Ceretta